Feb
11
2018

Grumellocenter – parte trentunesima: arriva il permesso

E’ notizia dei giorni scorsi il rilascio del permesso di costruire per il lotto B (o D3/B) da parte del Comune di Grumello del Monte (con relativa autorizzazione commerciale, presumo). La parte di Grumellocenter vicina alla stazione, per intenderci.

Ho appreso questa novità dal Comune di Telgate, a cui la Viblos avrebbe notificato per iscritto l’ottenimento di questo provvedimento e quindi l’autorizzazione a procedere con i lavori.

Non ho informazioni più precise, perchè il Comune di Grumello del Monte non ha pubblicato alcunchè sul suo albo pretorio, ma questa è storia già vista. Immagino lo faranno a giorni.

(Inciso: che un operatore privato notifichi al Comune limitrofo l’ottenimento di un permesso di costruire è inusuale, ma rende l’idea della posta in gioco).

Mi sembra logico attendere di leggere i documenti e, soprattutto, di compendere il numero e la tipologia di strutture che verrebbero realizzate. In linea generale, mi aspetto che il Comune di Telgate ricorra, coerentemente con quanto fatto finora. Il mio sostegno non verrà meno, come ho dichiarato più volte; al riguardo, sto predisponendo una mozione consigliare, ma attendo di analizzare le carte con attenzione.

Il Comune di Telgate, dal canto suo, ha deliberato un secondo incarico allo Studio Messi per il ricorso amministrativo contro il nulla osta provinciale alla modifica della strada provinciale SP91 funzionale a Grumellocenter. Questo è il secondo ricorso in ordine di tempo, in attesa di altri ricorsi.

Le motivazioni che mi sono state preannunciate per il ricorso contro la Provincia sono solide e del tutto condivisibili, quindi credo che l’iniziativa sarà efficace. Del resto, la Provincia non ci ha praticamente preso in considerazione, quindi non c’era altra scelta.

Nel frattempo, ho assegnato l’incarico per la mia difesa contro Viblos, che mi ha citato in giudizio (lo sapete). Legittimo che lo facciano, legittimo che io continui ad oppormi secondo le mie prerogative di consigliere comunale. E che continui ad esprimere liberamente il mio pensiero, e a sostenere chi voglia aggregarsi nelle iniziative di protesta.

Recepito?

Fabio

Autore: Fabio Turani

Scrivi un commento

You must be logged into post a comment.