Ott
7
2017

Grumellocenter – parte ventiseiesima: Salvini “sfiducia” Noris

Ciò che da tempo si attendeva, è finalmente arrivato: un intervento politico per fermare Grumellocenter. Lo avevo scritto il 12 agosto scorso, quando invocavo la soluzione dall’alto per isolare la sindaca di Grumello.

Questa settimana, martedì scorso per la precisione, il colpo è stato assestato, durissimo: il segretario federale della Lega Nord ha rilanciato su Facebook un’intervista rilasciata dal sindaco di Telgate al periodico online “Il Populista”, in cui si denunciava, una volta di più, l’operazione-Grumellocenter. Rincarando la dose con un’accusa diretta alla Direttiva Bolkestein, la stessa che la sindaca grumellese citava nella sua risposta in Consiglio comunale del 31 luglio scorso.

Si presti attenzione all’antefatto: un’interrogazione al Parlamento europeo del medesimo Salvini, in cui si cita una sentenza del TAR del Veneto (766/2015), molto interessante perchè giudica legittimo limitare le medie e grandi strutture di vendita nei regolamenti regionali. Musica per le nostre orecchie

Se questo non è un atto di sfiducia, è la fine politica di Grumellocenter.

Fossi un consigliere di Grumello, chiederei ad altri quattro colleghi del consiglio – ne servono almeno cinque, purtroppo – di sottoscrivere una mozione di sfiducia al sindaco. Sfiduciata dal suo partito, sfiduciata dal consiglio. E tutti a casa, subito.

Se nella maggioranza – targata Lega Nord – di Grumello non si comincia a prendere atto che l’operazione ai nostri confini è stata sepolta, e che non ci siano più le condizioni per continuare ad approvare supermercati, allora che si trascinino fino al 2019. Bontà loro e degli elettori grumellesi.

Se invece intendono allinearsi alle indicazioni del loro partito, stacchino la spina senza esitazioni. Dopo martedì, autorizzare Grumellocenter significherebbe subire il ricorso immediato di Telgate e porsi fuori dal movimento con cui sono stati eletti.

Non c’è più alternativa che la sfiducia e le dimissioni dei consiglieri.

Fabio

P.S.faccio notare che i termini per l’autorizzazione commerciale del primo lotto sono stati superati. Indovinate il motivo.

Autore: Fabio Turani

Scrivi un commento

You must be logged into post a comment.